Itinerari enogastronomici in Umbria
News
Agriturismo in Umbria con piscina: last minute 2017 agriturismi assisi

› Promozioni 2017
Sconti e offerte per soggiorni in agriturismo con piscina in Umbria vicino Assisi, Perugia. Pacchetti promozionali per vacanze in appartamenti: corsi di Cucina e tanto altro
---> OFFERTE

promozioni agriturismo umbria con piscina, last minute agriturismi assisi

›Ponte del 25 Aprile 
Sconti e offerte per soggiorni in agriturismo con giardino in Umbria vicino Assisi, Perugia.
Pacchetti promozionali per vacanze in appartamenti: il miglior comfort al miglior prezzo
---> LAST MINUTE



› Home › Itinerari: itinerari enogastronomici


La Strada dei Vini del Cantico


Strada dei vini Umbria L'Umbria è una terra con grande vocazione vitivinicola, grazie al suo clima estremamente mite e alle caratteristiche geomorfologiche del territorio. La Strada dei Vini del Cantico si snoda tra colline verdi e morbide, borghi dall’atmosfera mite e crinali di strade panoramiche, capaci di conservare all’occhio del passante il mito di un’Umbria oggi ancora non scoperta. Ripercorre la viabilità di antiche vie romane dai Colli Martani con le tipologie di vino Sangiovese Riserva fino al rinomato Grechetto di Todi. Questa è la terra di elezione della DOC Colli Perugini, che valorizza i tipici vitigni umbri, quali appunto il Grechetto, Trebbiano e Sangiovese.
L'autunno, periodo di vendemmia, è certamente uno dei più suggestivi per trascorrere qualche giorno in questi luoghi, ma anche l'inverno offre paesaggi emozionanti e gusti intensi di una gastronomia tipica e ricca di sapori, oltre alla possibilità di seguire la particolare lavorazione delle uve per i vini passiti.
In primavera e in estate è possibile abbinare al percorso enologico passeggiate a piedi, in bici e a cavallo, in un ambiente naturale molto vario, dove ovunque si sentono i profumi della terra e dei suoi prodotti. Comprende i territori di: Todi, Marsciano, Perugia, Torgiano, Bettona, Cannara, Spello, Assisi, Bastia Umbra, Umbertide, Perugia.


Le strade dell'olio DOP: le terre dei colli Martani


Strada dell'olio DOP Umbria Di collina in montagna l'Umbria più Umbria che c'è. Terra fortunata, terra incantatrice, terra “jucunda” come la chiamò San Francesco d’Assisi. È la Valle Umbra immersa nel cuore del “cuore verde” d’Italia, dove l’Umbria è più Umbria che altrove. Perché qui, soprattutto, l’immensa distesa di ulivi e di viti profuma l’aria e dà sapore alla vita semplice, operosa, ma al tempo stesso “lenta”, che si conduce ancora oggi da queste parti. “Museo diffuso”, così detto per le mille espressioni d’arte che spuntano da ogni piega del terreno, foriero di altri musei nati per celebrarne la storia e le tradizioni ed esaltarne i prodotti. Come il Museo Regionale della Ceramica a Deruta e, a Torgiano, i Musei Lungarotti del Vino e dell’Olivo e dell’Olio, autentici “monumenti” ai tesori del luogo.
Tra Torgiano e l’etrusca Bettona capita d’incontrare la Storia nel possente Castello di Rosciano e parole antiche di secoli pronuncia anche il duecentesco Castello di “Ritaldi”.
È davvero emozionante raggiungere Gualdo Cattaneo e Giano dell’Umbria, prestigiose “Città dell’Olio”, attraverso una vera e propria strada degli ulivi - qui come in altre parti della regione motivo di ispirazione per poeti, scrittori, pittori o semplici, emozionati viaggiatori - caratterizzata dai millenari esemplari di Macciano e Camporeggiano presso l’Abbazia di San Felice. Capolavoro dell’arte romanica e laboratorio di produzione olearia, questa Abbazia dà il nome alla locale cultivar che, con la sua dolcezza, caratterizza l’extravergine dei Monti Martani. A queste piante, fonti perenni di vita e di bellezza, ancora si rende metaforicamente omaggio, in quanto custodi di storie e tradizioni che si perpetuano in particolare durante la Festa della Frasca, la quale celebra il termine della raccolta delle olive, la cosiddetta buonfinita.