Azienda agraria in Umbria
News
Agriturismo in Umbria con piscina: last minute 2017 agriturismi assisi

› Promozioni 2017
Sconti e offerte per soggiorni in agriturismo con piscina in Umbria vicino Assisi, Perugia. Pacchetti promozionali per vacanze in appartamenti: corsi di Cucina e tanto altro
---> OFFERTE

promozioni agriturismo umbria con piscina, last minute agriturismi assisi

›Ponte del 25 Aprile 
Sconti e offerte per soggiorni in agriturismo con giardino in Umbria vicino Assisi, Perugia.
Pacchetti promozionali per vacanze in appartamenti: il miglior comfort al miglior prezzo
---> LAST MINUTE



› Home › Agriturismo: azienda agraria


L'azienda agraria e i prodotti


Photo gallery
zoom sulla foto Prodotti tipici Umbria















| 1
| 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
 
Tutto l'anno curiamo le nostre vigne per poter avere un prodotto di qualità da offrire ai nostri ospiti.

Vino bianco e rosso sono sempre disponibili sulle vostre tavole con tutti i prodotti tipici della nostra terra.
L'olio il nostro punto forte!
Coltiviamo circa 200 olivi, molti ultracentenari, secondo le tradizionali tecniche di potatura e raccolta.
Le olive raccolte vengono portate giornalmente al frantoio e spremute a freddo, otteniamo un olio di altissima qualità, dolce e profumato.

E’ ben gradita la collaborazione alle attività agricole, durante la “vendemmia” nel mese di settembre/ottobre e durante la raccolta delle olive nel mese di novembre.


I nostri prodotti


Raccolta delle olive

Dal 3 Novembre 2013
È una tradizione che prosegue oramai da più di tre generazioni, che ci vede raccogliere Oliva da oltre 400 olivi centenari che crescono sulle pendici dei Mont Martani, davanti alla splendida Assisi e sotto Bettona, curati con passione e fatica da nonno Enrico. Tutti gli anni l'oliva viene staccata manualmente dalle piante, con dei piccoli rastrelli anche automatici, e poi raccolta con delle reti. L'oliva ancora fresca viene portata entro 24 ore al frantoio e spremuta a freddo a ciclo continuo, cos/ì da conservare tutte le benefiche proprietà del vero olio extravergine d'oliva.
Unendo quindi tradizione e tecnologia, cerchiamo di conservare quelle tradizioni che identificano il nostro territorio e la sua gente, mentre attraverso i nuovi saperi si studiano i processi produttivi per esaltare e conservare tutte le rinomate qualità del vero olio extravergine d'oliva, come i tipici polifenoli.

Partecipa insieme a noi alla Raccolta delle Olive! Prenota per essere nostro ospite nel periodo della raccolta delle olive: [raccogli con noi]



Olio Extra Vergine di Oliva di Residenza il Girasole
Quest’olio è stato prodotto da olive raccolte a mano da varietà Moraiolo, Frantoio e Leccino, immediatamente lavorate con impianto di doppia estrazione a freddo. L’olio ha un gusto armonioso, leggermente amaro e pungente.
Confezioni in bottiglia sono da 250 ml, 500 ml, 750 ml.
Confezioni in lattina da 3lt, 5 lt.

Olio DOP della Regione Umbria
La storia di questo “oro verde” comincia all’epoca degl’Etruschi e culmina nel 1997 con il prestigioso traguardo della DOP accordata dall’Unione Europea all’intera regione. In base ad essa, il territorio è stato suddiviso in cinque sottozone: Colli di Assisi e Spoleto, Colli Martani, Colli Amerini, Colli del Trasimeno e Colli Orvietani. L’olio extravergine Umbria si distingue per a straordinaria finezza, il colore verde brillante, il gusto ricco e persistente che sposa con disinvoltura un sapere “assoluto” come quello del tartufo nero. La varietà di oliva più diffusa è la Moraiolo, seguita da Frantoio e Leccino.


Il pisello di Bettona
A Bettona, una piccola città a 5 Km da Assisi e 15 Km da Perugia, è stato riscoperto un baccello scomparso che veniva coltivato e portato al mercato della verdura di Perugia e Assisi fino al 1970.
Da parecchi anni non si coltiva intensivamente perchè sostituito da varietà più semplici nella raccolta, di colore verde intenso e dal seme più grosso.
Alcune signore di Bettona lo hanno conservato e coltivato nei loro orti, evitando così la scomparsa della varietà.
Il Pisello di Bettona è una primizia.
Per tradizione si semina i primi giorni di novembre e si raccoglie a maggio.
La pianta si arrampica fino a 2 metri di altezza, una volta si usavano le frasche per far arrampicare la pianta, ora si usa la rete di naylon.
I fiori sono di colore bianco candido con 5 petali.
Il baccello è di colore verde chiaro e all’interno si trovano di media 6/7 piselli di colore verde chiaro.
Il gusto è dolce e la buccia è tenera.
Era molto apprezzato dalla cuoca bettonese Guglielma Corsi che, cucinando per una ricca famiglia perugina, lo usava spesso nei suoi piatti e alla fine della sua cariera si preoccupò di pubblicare un libro con le sue ricette e con il pisello di Bettona.